Una tastiera come tavolozza, la fantasia come tela

Google Chrome

Dopo aver rivoluzionato il mondo della posta elettronica e dei motori di ricerca, ecco l’ultima stoccata di Google: il nuovo browser di Mountain View si chiamerà Chrome.

Il fumetto di presentazione promette bene: se hanno messo anche solo la metà dell’impegno che hanno impiegato per realizzarlo siamo in buone mani.

Apple per ora dorme tranquilla (la versione per Mac non è ancora pronta), Microsoft scalpita imbufalita (a quanto pare un altro browser che surclasserà l’ormai defunto Internet Explorer) e la Mozilla Foundation (Firefox) per ora incrocia le dita, sperando nella fedeltà dei propri utenti.

Traducendo dalle 28 pagine del fumetto (tutte in inglese ma tranquilli, vi faccio un sunto io 😉 ) notiamo una migliore gestione delle risorse ispirata ai sistemi operativi (quindi più applicazioni gestite meglio e, una volta chiusa una scheda, non rimarranno residui), più velocità e meno tasti (sul modello Safari della Apple).

É completamente open source per cui, chi vorrà, potrà modificarlo a proprio piacimento alla sorgente.

Lettore mp3/video integrati, più sicurezza e una solida esperienza alle spalle di programmi riusciti: il nuovo browser non poteva nascere sotto una stella migliore.

Dal 3 settembre è disponibile la versione italiana: domani lo testerò per dirvi se vale la pena scaricarvelo o meno 😉 .

Marco

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: