Una tastiera come tavolozza, la fantasia come tela

Neve!

E così anche Rovereto si è imbiancato. Non che ci fosse molto da vedere prima 😉 ma ora questo nulla è tutto ricoperto di bianco, come se una nonna impazzita fosse passata con dello zucchero a velo ghiacciato.

La neve di per sè non mi crea grossi problemi: mi piace lasciare le mie impronte su quella appena caduta (con l’auto o a piedi), adoro la sua morbidezza e il suo rivestire le cose di un colore nuovo.

L’unica cosa veramente odiosa è il ghiaccio postumo: scende la temperatura sotto lo zero e, per una naturale legge fisica, tutto si ghiaccia. Risultato? La mattina dopo o stai molto attento a dove cammini oppure vai al pronto soccorso con un’anca rotta.

Questo manto invisibile è la cosa più insidiosa (anche con l’auto) ed è veramente pericoloso. Per il contatto con la neve ho già risolto: visto che, al solo contatto con la fresca sostanza, mi gelano le mani (anche screpolandosi) utilizzo dei guanti trovati in una rivista maschile.

Il vantaggio principale è il totale isolamento con l’esterno, tessuto e ecopelle, tutto pile o roba simile dentro: in pochi secondi ti scaldi subito! E puoi giocare con la neve!

Credo che per apprezzare la neve si debba essere un po’ bambini, un po’ sognatori che non hanno rinunciato alle loro speranze, persone che cercano/hanno trovato l’amore. Spero di rientrare in questa categoria 😉 altrimenti vuol dire che sono ritornato bambino. Aiuto! 😉

Buon divertimento a tutti

Marco

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: